portale istituzionaleportale istituzionale
bibliomediatecabibliomediateca
Mario. Gentiluomo, cantante e patriota
fino al 15 gennaio 2012
La mostra si svolge nell'ambito dell'iniziativa Mario e Grisi. Viva l'Italia. Sulle tracce del bel canto e dell'amor di patria. e riunisce molteplici fonti documentarie oggi conservate a Cagliari presso l'Archivio di Stato e l'Archivio storico comunale, a Roma presso l'Archivio di Stato e l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia che conserva la sua ricca biblioteca musicale.

Giovanni De Candia, in arte Mario, è stato uno dei tenori più acclamati nei principali teatri europei dell'Ottocento.
Attrverso i documenti in mostra si delinea la sua figura nei suoi diversi aspetti di aristocratico gentiluomo, cantante di fama e patriota. Il percorso segue e articola questi diversi argomenti, dai legami con la natia Cagliari, la Sardegna e la sua famiglia di origine, con i figli e gli amici attraverso le sue passioni per la pittura e la fotografia, per il collezionismo in genere e in particolare per la raccolta di capolavori dell'arte figurativa e di libri rari e preziosi, non soltanto musicali.
La sua carriera come cantante è seguita dalle prime lettere nelle quali confessa il suo desiderio di dedicarsi alla lirica, lasciando la carriera militare alla quale era stato destinato dalla famiglia, fino alle tournèe internazionali.
L'esperienza artistica di Mario e i suoi contatti lavorativi e culturali con i maggiori esponenti del mondo accademico e artistico in Europa, si intrecciano con il suo fervore patriottico e l'impegno per la causa italiana, apportando anche aiuti concreti all'attività dei molti rifugiati politici che vivevano tra Parigi e Londra, le due capitali dove anche Mario si era stabilito, seguendo l'alternarsi delle stagioni teatrali. Lo sostiene costantemente in tutte le sue attività la grande soprano Giulia Grisi, sua compagna nella vita, nonché mecenate nella carriera artistica.
La mostra si conclude, infine, con alcune testimonianze del suo trasferimento a Roma, quando divenne capitale del Regno, a riprova del suo forte legame con la patria.


Ingresso libero.
Per ulteriori informazioni potete contattarci al numero di telefono 06 80242.382 oppure all'indirizzo email: museo@santacecilia.it
data pubblicazione: 19.11.2011
menu
santacecilia.it
www.santacecilia.it
bibliomediateca.santacecilia.it
partner
IBM   Arcus   Note in archivio
© 2010 ANSC . tutti i diritti sono riservati Tutti i diritti riservati. CREDITS . policy del sito